Una salute finanziaria e una stabilità nello stesso ambito potrebbero sembrare impossibili da raggiungere soprattutto nelle prime fasi della tua attività. Dal trovare il capitale per lanciare la tua azienda al sostenere le spese fisse, potresti trovarti a lottare per rimanere a galla. Tuttavia, non è necessario rompere il salvadanaio  per gestire una startup di successo. Di seguito, 12 giovani imprenditori condividono i loro migliori consigli per mantenere finanze sane.

Qual è secondo te il consiglio migliore?

1. Scrivi i tuoi obiettivi.

Se scrivi i tuoi obiettivi finanziari nero su bianco, si imprimeranno nella tua mente e ti costringeranno a ricordare ciò che hai deciso di raggiungere. Se il tuo obiettivo è risparmiare 1.000 € entro la fine dell’anno, scrivilo e tienilo a portata di mano in un posto dove lo avrai costantemente sotto gli occhi.

2. Spendi meno di quanto guadagni.

Spendi meno di quanto guadagni. Limita il tuo budget e, indipendentemente dal fatto che risparmi denaro sulle bollette mensili o che riduca  gli aggiornamenti dei software, assicurati che le spese non superino mai le entrate. In questo modo, non avrai alcuna possibilità di accumulare debiti.

3. Imposta un budget.

Può sembrare un suggerimento ovvio, ma davvero tante persone non riescono a fissare un budget e attenersi ad esso. Avere un budget ti impedirà di spendere troppo, sia nella vita personale che negli affari, e ti aiuterà anche a vedere esattamente dove stanno andando i tuoi soldi. Non dimenticare di aggiungere un posto per i “risparmi” anche al tuo budget, perché dovresti mettere da parte dei soldi ogni mese.

4. Dà priorità al risparmio.

Non importa quanto o quanto poco guadagni, regola le tue finanze in modo da spendere meno di quanto stai guadagnando. Fallo stabilendo un budget che includa il mettere da parte soldi ogni mese e attieniti ad esso. Questo potrebbe comportare il mettere 20 € al mese in un conto di risparmio per costituire un fondo di emergenza o  3.000 € in un portafoglio diversificato. Inizia a risparmiare il più rapidamente possibile.

5. Imposta degli avvisi.

Se non riesci a gestire il denaro, considera la possibilità di impostare avvisi sul telefono per ricordarti i tuoi obiettivi. A volte tutto ciò che serve è una spinta in più di motivazione per risparmiare di più, quindi se hai qualcosa che ti ricorda di farlo, si rivela molto più facile.

6. Abbraccia la tecnologia.

L’uso sapiente della tecnologia per gestire le tue finanze può aprire un mondo completamente nuovo. Ad esempio, app come Clarity Money, Digit e Stash possono aiutarti a valutare aree in cui potresti non spendere saggiamente. App come queste possono aiutarti a identificare i modelli di spesa e consigliare dove puoi risparmiare denaro e persino trasferire denaro per te. In breve, possono aiutarti a risparmiare tempo e denaro!

7. Implementa i controlli settimanali.

Programma delle riunioni settimanali con l’area amministrativa e commerciale per discutere le tendenze, le osservazioni e le azioni da intraprendere a breve termine. Alcune riunioni potrebbero durare solo pochi minuti ma altre richiederanno sicuramente più tempo. In questo modo sarai costantemente aggiornato sulla situazione finanziaria e individuerai tempestivamente i problemi.

8. Imposta le attività di gestione finanziaria mensili, trimestrali e annuali.

Esaminiamo mensilmente tutte le nostre finanze in termini di credito e flusso di cassa, esaminiamo trimestralmente le nostre sottoscrizioni e l’utilizzo dei dati in ufficio per nuovi servizi o interruzioni e valutiamo ogni anno le nostre carte di credito e le attività non liquide. In questo modo, siamo sempre alla ricerca di nuovi modi per gestire il debito e generare linee di credito dal credito esistente e ridurre gli sprechi sui prodotti che non stiamo utilizzando.

9. Stai lontano dal debito della carta di credito.

Se sei in debito con la carta di credito, fai tutto il possibile per uscirne. Ciò potrebbe significare vivere al di sotto delle tue possibilità fino a quando non sarai libero . Se non hai un debito con carta di credito, non iniziare. Se non hai i soldi, non ti serve. Un po ‘di debito è OK, ma quel debito dovrebbe essere limitato.

10. Devi sempre sapere dove ti trovi.

Il modo migliore per gestire le tue finanze è sapere sempre dove ti trovi. Questo può essere semplice come accedere alla tua carta di credito e conti bancari settimanalmente o persino creare i tuoi fogli di calcolo. Più conosci le tue finanze, meno è probabile che ti trovi nei guai. Assicurati di essere autentico e reale con i tuoi numeri; non è qualcosa con cui vuoi giocare.

11. Avere il giusto stato d’animo.

Uno dei blocchi più difficili per gestire con successo le tue finanze è quello mentale. Se ti trovi in ​​una mentalità finanziaria incentrata sulla sopravvivenza, sarà difficile prendere decisioni che possano migliorare la tua situazione. Invece di cercare di spendere meno denaro di quanto guadagni, riformula il tuo obiettivo di concentrarti sul fare più soldi di quanto spendi.